Castel Rigone
PASSIGNANO SUL TRASIMENO  PG
Altitudine: 653  Contesto: collina  Centro: piccolo
Castel Rigone è un piccolo borgo medievale situato sulle colline orientali che delimitano il territorio del Lago Trasimeno.
Secondo la tradizione il nome deriva da Rigo, o Rigone, un luogotenente di Totila, re degli Ostrogoti, che nel 543 stabilì in questo luogo la base operativa che doveva mantenere l'assedio alla città di Perugia. Questo evento viene ogni anno ricordato da un Corteo Storico in costume gotico e dalla "Giostra di Arrigo".
Successivamente, verso la fine del 1200, venne eretto il castello a difesa dell'abitato del quale ancora oggi rimangono  lunghi tratti di mura, il Mastio, tre torrioni e due delle porte di accesso, Porta Monterone e Porta di Ponente.
All’interno del piccolo borgo merita attenzione il Santuario di Maria Santissima dei Miracoli, edificato verso la fine del XV secolo da un allievo del Bramante e considerato uno dei migliori esempi dell'architettura rinascimentale umbra. All’interno conserva un’immagine miracolosa della Beata Vergine ed un’importante affresco di Giovan Battista Caporali. Degna di nota è anche la Chiesa della Fraternità, del XVI secolo, che custodisce una tela ad olio di Scilla Pecennini.

Per informazioni:
Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica - IAT del Comprensorio Trasimeno
P.zza Mazzini, 10 - 06061 Castiglione del Lago
Tel. 0759652484 - 0759652738 - Fax 0759652763
info@iat.castiglione-del-lago.pg.it

Bibliografia
Vinciarelli D. (1982), Il territorio del Trasimeno, ventiquattro insediamenti minori, Electa Editrice.
Caruso P. (1999), Benvenuti in Umbria, guida ai 92 comuni, Collazzone, Grilligraf Editrice.
T.C.I. (2004), Umbria, Milano, Turing Editore.
Le città
I Paesaggi